Monica Morini

Teatro dell’Orsa


Attrice, autrice, formatrice e regista del Teatro dell'Orsa, è laureata in Lettere Moderne a Bologna e diplomata come Psicomotricista presso il C.i.s.f.e.r di Padova. Si forma come attrice con Marco Baliani, Pierre Byland, Hanna Danan e Maria Consagra e si perfeziona con i maestri Laura Shelen, Esther Ferrer, Cesar Brie, Francis Pardeilhan, Judith Malina, Yoshi Oida, Bruce Myers, Gabriella Bartolomei, Rena Mirecka, Josè Sanchis Sinisterra, Michel Azama, Enrique Vargas, Gabriele Vacis, Antonella Talamonti. Da anni conduce un percorso di ricerca sul teatro di narrazione, con corsi rivolti ad attori insegnanti e genitori in collaborazione con Biblioteche, Centri Culturali, Scuole e Università. Dal 2006 ha dato vita come formatrice e direttrice artistica a Reggionarra, la città delle storie promossa da Scuole e Nidi d'Infanzia di Reggio Emilia e Centro Internazionale Malaguzzi. Ha condotto il corso internazionale di formazione per giovani narratori azione pilota del progetto EDUCA, finanziato dall'Unione Europea. Ha tenuto inoltre un corso sull'arte del narrare all'interno del Master di Formazione dell'Università di Modena e Reggio Emilia nel 2017. Come autrice/attrice riceve il Premio Scenario per Ustica per il teatro di impegno civile e sociale nel 2003 con lo spettacolo Cuori di terra. Riceve inoltre il Premio 8 marzo dalla Provincia di Parma nel 2006 per lo spettacolo Nudi le ombre della violenza sulle donne. Con lo spettacolo A Ritrovar le Storie partecipa a I Teatri del Sacro 2015, conducendo un seminario di formazione con un gruppo di rifugiati nigeriani a Lucca, che porterà allo spettacolo Questo è il mio nome: prima tappa di un percorso creativo con i migranti che proseguirà nel progetto Argonauti (Bando MigrArti - MiBACT), spettacolo itinerante che riceve a dicembre 2017 il Premio per Pace Giuseppe Dossetti.